Sostituzione Serramenti senza Opere Murarie. È possibile?

[fa icon="calendar"] 6-apr-2017 8.45.00 / da Mauro Arquà

Mauro Arquà

Sostituzione serramenti senza opere murarie. È possibile.png

Non è raro che i vecchi serramenti, soprattutto nelle case più antiche, non possano essere smontati perché i telai di legno sono murati. Anche in questi casi la sostituzione è possibile senza alcun problema, vediamo come e cosa richiedere.

La sostituzione serramenti nei casi estremi

Anche se fino a pochi anni fa sembrava essere un problema, oggi le migliori marche di serramenti come profine hanno messo a punto degli speciali sistemi per la sostituzione di finestre quando si rivela impossibile eliminare il telaio.

In questi casi il vecchio telaio viene ricoperto da quello nuovo e si installa uno specifico profilo in PVC con il quale si rifiniscono anche le fughe in vista, sia sul lato esterno che interno del serramento per una perfetta coibentazione.

 

I vantaggi della sostituzione senza opere murarie

Anche se non è possibile eliminare il vecchio telaio, conviene comunque sostituire le finestre e le porte finestre della propria casa.

Anzi! Se il telaio è molto vecchio, è probabile che anche il serramento sia invecchiato e probabilmente obsoleto.

Questo significa che, oltre ad essere rovinato e sgradevole alla vista, è anche stato costruito con parametri diversi da quelli attuali e che faccia passare molto più calore tra l’interno e l’esterno rispetto ai moderni serramenti.

Ti conviene sostituire i vecchi serramenti se ti ritrovi in anche solo una di queste caratteristiche:

  1. Hanno un vetro singolo (le nuove finestre con il vetro camera permettono di isolare in maniera nettamente migliore la tua abitazione, addirittura tra 3 e 5 volte di più)
  2. Il telaio è di legno (leggi qui la differenza dei profili in legno e PVC)
  3. In inverno hai freddo in casa
  4. Le guarnizioni non esistono o sono molto rovinate e lasciano passare spifferi e rumori

 

Sostituire ora i serramenti significa:

  1. Risparmiare da subito energia, sia grazie ai nuovi profili (leggi questo articolo in cui lo spieghiamo bene) che ai nuovi vetri doppi o tripli. Questo ti permette di abbattere i costi del riscaldamento e rientrare nell’investimento per la sostituzione in pochi anni
  2. Accedere alle detrazioni del 50% o del 65% fin al 31 dicembre 2017. Per saperne di più, leggi qui.

 

I nostri consigli

Scegli serramentisti formati per l’installazione di serramenti senza opere murarie. Mettiti in contatto con i nostri serramentisti sul territorio italiano per essere sicuro di avere un lavoro a regola d’arte.

Chiedi i tempi e i metodi del lavoro, per capire quanto inciderà nella tua abitazione. L’intervento dovrebbe essere rapido (al massimo una settimana per sostituire sia finestre che persiane in una villetta) e non dovrebbe crearti disagi nella vita quotidiana.

Assicurati che lo smontaggio delle vecchie finestre non danneggi la muratura della tua abitazione e le piastrelle in cucina e nei bagni. Nel caso in cui i vecchi profili siano molto sottili, richiedi uno spessore maggiore per rivestire il telaio e il controtelaio sottostante.

Affidati a qualcuno i cui prezzi siano chiari ancora prima dell’inizio dei lavori. Scarica il nostro listino prezzi per sapere a quanto ammonta la spesa e non farti trovare impreparato.

Listino Prezzi Infissi PVC 

Categorie: Finestre

Mauro Arquà

Scritto da Mauro Arquà

Mauro Arquà ha lavorato nel campo degli infissi da 36 anni, e per oltre 31 si è specializzato nelle tecnologie dei serramenti in PVC. Ora si occupa della progettazione, costruzione e posa di qualsiasi tipo di sistema di infissi, all’interno dell’ufficio tecnico e assistenza tecnica clienti pre e post vendita di Profine, dove può seguire di persona i propri clienti e trasmettere le sue competenze e conoscenze infinite in questo campo.